Poesia: Senza invito.

Nuovo appuntamento con una poesia Bonsai e questa volta il discorso è lo stesso di tante volte… Più uno cerca di non fare una cosa, più quella farà di tutto per concretizzarsi in un modo quasi Kafkiano.
Esistono modi sbagliati, donne sbagliate, uomini sbagliati, momenti sbagliati, situazioni sbagliatissime, ma, nonostante questo, rimane in noi l’assurda convinzione che siano quelle giuste.
E si lotta in quel senso quasi sperando di poter cambiar qualcosa.

 

Senza invito

Anche se non invitata,
alla fine ce l’hai fatta comunque a entrare nei miei pensieri.
E a non uscirne più.
Mannaggia…

Annunci

Pubblicato il 15 marzo 2012, in Poesie con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: