Capitolo 3: Il sussurratore.

magia

Giorno 2

Mania di controllo.
Ma sarebbe meglio dire solo all’apparenza.
Abbiamo leggi su tutto: sul controllo e la registrazione di coloro che hanno sviluppato capacità super-umane in seguito alle armi chimiche Turran, sull’utilizzo della tecnologia aliena.
Non abbiamo però la volontà di applicarle, perché la società è marcia, le istituzioni corrotte, la morale inesistente.
Esiste però una soluzione.

-E tu che cazzo ci fai qui?
L’uomo, un giovane sulla trentina, aveva appena chiuso la porta del camerino, che si ritrovò di fronte una figura vestita di nero: un cappello a falda larga e subito sotto una maschera scura della commedia dell’arte.
-Mister Atlas, il mago dell’impossibile, il signore della magia.
La voce metallica distorta non nascondeva lo scherno e l’ironia del tono.
-Non so chi cazzo tu sia, ma adesso chiamo la polizia.
L’essere in nero si limitò a incrociare le braccia e a rispondere:
-Fallo e citiamoli per intero la legge sette…
Atlas fece un involontario passo indietro, mentre il volto sembrava ritirarsi nella sua già estrema magrezza.
-Che vuoi dire?
La risata cigolante fu come mano ghiacciata passata sulla schiena.
-Lo sai benissimo cosa voglio dire caro il mio sussurratore di quanti.
Fissò ancora Atlas per qualche secondo in silenzio, prima di riprendere.
-Trovo patetico che un manipolatore della realtà quantistica finga di essere un mago e sprechi il suo dono per motivi di spettacolo, ma sono affari tuoi.
-Cosa vuoi?
-Nulla.
Una sottile risatina di controno.
-Voglio che tu continui a fare quello che fai…passare attraverso i muri, camminare sulle pareti davanti alle telecamere. Ma sopratutto voglio che tu ti faccia gli affari tuoi quando comincerà.
Ancora silenzio.
-Quando comincerò la mia rivoluzione.
E dopo l’ultima parola Atlas si ritrovò solo in una stanza vuota.

Annunci

Pubblicato il 7 febbraio 2014, in Blog Novel: Tre Maschere con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: